La Scala Fenicia

La Scala Fenicia, che fu costruita dai Greci …

Ebbene si la famosa Scala Fenicia, scala scavata nella pietra, di ben 921 gradini, che collega la zona di Capri di Marina Grande vicino alla Chiesa di San Costanto ad Anacapri, arrivando a Villa San Michele, fu costruita dai Greci tra il IV e il IIV secolo a.C..

La Scala dell’Acqua

Non tutti sanno che l’unica sorgente di acqua fresca sull’Isola è la sorgente del Truglio che si trova nella zona di Marina Grande. La Scala Fenicia infatti era fondamentale per il trasporto dell’acqua nel caso di scarse piogge.
L’incarico di trasportare su e giù per i 921 gradini della scala le merci e i beni di primo consumo era affidato alle donne. Caricavano le ceste e gli orci di acqua o di vino sulla loro testa e con forza e costanza consentivano il costante scambio con Marina Grande.

Immaginate cose poteva essere per i primi turisti raggiungere Anacapri. La strada ora percorribile anche da pullman e camion fu costruita solo nel 1874.

I consigli di MyCapri Staff
per visitare la Scala Fenicia

La Scala Fenicia, offre degli spettacolari panorami e un’esperienza unica per conoscere in profondità l’Isola. La Scala è percorribile nei due sensi.
Il nostro consiglio è quello salirla, scenderla è molto bello da Anacapri ed anche più facile, ma essendo molto ripida e con scalini alti vi consigliamo di percorrerla verso Capri solo se avete ottime ginocchia. La salita può essere fatta a tappe, in primo luogo per godere dei bellissimi panorami che vi lasceranno a bocca aperta. Lungo il cammino incontrerete un’antica Cappella dedicata a Sant’Antonio da Padova.

La Mappa del Percorso della Scala Fenicia da Open Street Map

Zoom Map – Visualizza mappa ingrandita

Competenze

, ,

Postato il

15 agosto 2017