La Certosa di San Giacomo è la costruzione storica più antica dell’isola di Capri.
Fu costruita nel 1371 per volere del conte Giacomo Arcucci su un terreno donato dalla Regina Giovanna I D’Angiò.

Nella certosa di Capri si accede tramite un viale alla cui fine c’è l’ingresso con una torre fortificata. A fianco alla torre vi è il portico della Chiesa.

La Certosa è strutturata in tre blocchi di edifici: uno estraneo alla vita del convento con la farmacia e la chiesa per le donne; uno per i frati conversi e per ospiti esterni con annessi i granai, le scuderie e i laboratori dove lavoravano i monaci; l’ultimo blocco per la vita di clausura con le celle intorno al Chiostro Grande e gli altri ambienti intorno al Chiostro Piccolo.

Dal 1974, il Refettorio della Certosa ospita, per volere di Raffaello Causa, un piccolo museo dedicato a Karl Wilhelm Diefenbach, il pittore e utopista tedesco, pioniere del nudismo e del movimento pacifista, sbarcato a Capri nel 1900.

Orari di apertura dal 13 Maggio al 31 Dicembre 2017.
Chiuso il lunedì.
Maggio: 10.00 – 18.00
Giugno: 10.00 – 19.00
Luglio: 10.00 – 19.00
Agosto 10.00 – 19.00
Settembre: 10.00 – 17.00
Ottobre: 10.00 – 17.00
Novembre: 9.00 – 14.00
Dicembre: 9.00 – 14.00