Castello Barbarossa

Castello Barbarossa

Il castello prende il nome dal corsaro ottomano Khayr al-Din, meglio noto come Barbarossa, che lo assediò e lo conquistò nel 1535.
Il Castello Barbarossa è situato nel comune di Anacapri, nella zona dominante Villa San Michele, a 412 metri di altezza. Sebbene la data della sua costruzione non sia certa, si ritiene sia stato edificato dagli Amalfitani alla fine del IX secolo, per controllare tutta l’isola di Capri.

Il castello Barbarossa, di cui oggi non restano che pochi ruderi, fu, dal 1898, proprietà del medico e scrittore svedese Axel Munthe.

Nella struttura, circondata da un territorio molto ricco da un punto di vista botanico, ha sede la stazione ornitologica di Capri ed il Castello di Barbarossa è ormai un’importante tappa per gli uccelli migratori.