Museo Ignazio Cerio

Museo Ignazio Cerio

Il Museo Ignazio Cerio raccoglie l’importantissima collezione di reperti archeologici, e naturalistici, composta da Ignazio Cerio, personaggio storico importantissimo per conoscere e capire l’Isola di Capri.

Orari di Apertura:
Aprile – Ottobre: dalle 10:00 alle 16:00
Novembre – Marzo: dalle 10:00 alle 13:00
Chiusura: Domenica e giorni festivi
Biglietteria
Ingresso: Adulti € 2,50 – Ragazzi (under 14) e Senior (over 65) € 1,00
Ingresso con Visita guidata (Consigliato da MyCapri ) € 6,50.

Il museo è situato in un palazzo del 1372 accessibile dalla famosa “Piazzetta” di Capri. Il palazzo dopo la sua prima edificazione fu fortificato dagli Arcucci, storica famiglia aristocratica Caprese, e contiene circa 20000 reperti naturalistici, non solo provenienti dall’Isola di Capri.

Esso è dedicato al medico Ignazio Cerio, chiamato Edwin, un grande protagonista della ricerca archeologica e non a Capri.
Ignazio Cerio, aiutato e supportato da sua moglie Mabel Normann, realizzò numerosi scavi sull’Isola, nella Grotta delle Felci, in uno scavo realizzato nel 1882, collezionò fossili, reperti zoologici (la famosa e caratterizzante lucertola azzurra dei Faraglioni, la “Lacerta muralis cerulea”), conchiglie eccezionali e diverse tipologie di oggetti antropologici.
Il museo raccoglie anche innumerevoli reperti raccolti da Cerio nei suo viaggi nel mondo, raccoglie inoltre molti reperti, minerali, rocce e fossili donati alla strutture dallo studioso R. Bellini. La raccolta di reperti preistorici annovera oggetti rinvenuti in diverse località dell’isola, dalla zona del Quisisana, dalla Grotta delle Felci, dalla Villa di Gradola, da Palazzo a Mare, dai ninfei, ceramiche di Capri, Diana, Ripoli, bronzetti, lacerti musivi e pittorici provenienti da Villa di Damecuta e Villa Jovis, maschere di terracotta del II e I secolo A.c. … Un museo da visitare con attenzione da non perdere, ci sono resti di pantera, ippopotamo, mammut.

Il museo è strutturato in diverse sale:

Sala di Paleontologia e Geologia;
Sala di Zoologia e Botanica;
Sala di Preistoria e Protostoria;
Sala di Archeologia;
La Biblioteca.

Nella biblioteca annessa al museo, sono consultabili importanti libri e riviste storiche riguardanti l’isola, la sua storia, la sua vita quotidiana.

Sito Web: http://centrocaprense.org
Twitter: https://twitter.com/museocerio  @museocerio

Mappa

Coordinate 40.550501,14.242860

Curiosità cinematografiche
In questo video potrete vedere una scena del famosissimo film “Capri – Baia di Napoli”, con Sofia Loren, Vittorio De Sica e Clarke Gable. Nella scena qui riprodotta su YouTube, potrete vedere la splendida terrazza del Museo Ignazio Cerio, set del del film per l’occasione. La scena vede Clark Gable e il bambino caprese “Marietto” (figlio di Sofia Loren nel film) discutere sul suo futuro americano … guardate è un piccolo ma delizioso pezzo di storia del cinema internazionale sulla terrazza del Museo Ignazio Cerio.

Skills

Posted on

Friday July 18th, 2014